Fatturazione dei consumi

La fattura è il documento fiscale con il quale Salerno Sistemi contabilizza gli importi da pagare per il servizio reso direttamente e per conto dei gestori della fognatura e depurazione.

Salerno Sistemi Spa addebita i consumi idrici sulla base delle tariffe determinate in conformità alla normativa regolamentare ed approvate dagli organi competenti (ATO e AEEGSI) e applica altre voci di addebito secondo quanto stabilito dalla normativa di settore e dal Regolamento di Utenza.
La fattura viene inviata per il tramite del Servizio Postel o altro servizio equipollente; i relativi costi sono a carico di Salerno Sistemi.
Sono a carico del Cliente, in misura pari a 0,41€, i costi inerenti alla attività propedeutica di elaborazione e comunque a questa connessi.
Il Cliente può contattare anche telefonicamente il personale di Salerno Sistemi per ricevere chiarimenti sulle voci di addebito.

Consumi effettivi
I quantitativi di acqua effettivamente consumata sono determinati per differenza di letture: Lettura attuale – Lettura Precedente; dove per “lettura attuale” si intende il consumo letto nel trimestre di fatturazione. L’addebito dei consumi effettivi è possibile solo se la misurazione dei consumi è fatta regolarmente nei diversi periodi di lettura (utenze orientali utenze occidentali).

Consumi stimati
In assenza di lettura i consumi addebitati in fattura sono consumi stimati. La stima è fatta sulla base dei consumi abituali. La bolletta, emessa sulla base dei consumi effettivi, riporta in chiaro il consumo registrato dal contatore ed addebitato. Il cliente può così facilmente controllare i propri consumi, magari ridurre quelli eccessivi; ma può anche rilevare anomalie nella misurazione dei consumi e quindi nel conseguente addebito in fattura. La Società prevede apposite procedure di controllo e correzione.